Corso di tecnica di matite acquerellabili e tecniche miste 16 e 23 GENNAIO 2019




IL CORSO SI SVOLGERA' COSì:

GIORNO UNO (16-01-19)
DALLE ORE 20 ALLE ORE 23

•Osservazione e commento di slide raffigurati lavori di illustratori che utilizzano la tecnica delle matite colorate e approfondimento delle varie possibilità di stesura.
•Teoria delle matite, i vari tipi, come e quando utilizzarle.
•Distribuzione di schede riportanti nomi di illustratori che utilizzano la tecnica.

MATERIALE RICHIESTO: carta per appunti e penna.


GIORNO DUE (23-01-19)
DALLE ORE 20 ALLE ORE 23

•Breve ripasso dei temi approfonditi nella precedente lezione.
•Approfondimento sul colore: la sua forza e gli usi che se ne possono fare.
•Veloce prova pratica di stesura delle matite colorate attraverso forme semplici e campiture.
•Prova pratica di stesura su soggetti più complessi, a scelta del partecipante.
•Discussione su alcune tecniche di colorazione che prevedono l’uso di una tecnica mista, o differente dalla sola matita.

MATERIALE RICHIESTO:
due cartoncini di grammatura 250, dimensione A3 per entrambi, matite acquerellabili (set basico da 12), gommapane, matita da disegno, vasetto per l’acqua, straccio o scottex.

Breve intervallo nei due corsi a metà delle ore.

IL PREZZO TOTALE PER LE 2 LEZIONI DEL CORSO è DI 80€

E' POSSIBILE INSCRIVERSI PRESSO LA SEDE DI IMAGO AMENS IN VIA ACCADEMIA ALBERTINA 25, LASCIANDO UN ACCONTO MIN. DI 25€, OPPURE ACQUISTANDO UN BUONO POTRAI UTILIZZARLO COME REGALO NATALIZIO ALTERNATIVO.

IN OLTRE I POSTI SONO LIMITATI QUINDI NON ESITARE SE TI INTERESSA ISCRIVITI.



Biografia docente:

Greta Molinari, in arte Touchè, nasce a Vercelli l'11 giugno del 1995.
Dopo il diploma di grafico pubblicitario ottenuto nel 2013 presso l'istituto di Casale Monferrato(AL), intraprende un percorso di studi di illustrazione presso la Scuola Comics di Torino.
Studiando l'anatomia e la prospettiva, decide di fare sue queste conoscenze, storpiando i corpi ed annullando i principi anatomici e prospettici appresi, utilizzando dapprima matite, e successivamente incrementando la tecnica con uno stile più personale, di collage e tecniche miste varie, ottenute tramite mescolanze di pastelli ad olio, olio di lino, colori acrilici, ecoline e le matite stesse, mai abbandonate.
E' solita utilizzare anche la tecnica che prevede l'uso della foglia d'oro e piume nei collage, quadranti di orologi e, talvolta cera lacca.
Il percorso creativo di Touchè è imprevedibile, come il procedimento utilizzato per creare i propri quadri, utilizzando una tecnica di creazione del tutto personale.